La piccola isola di Maio, caratterizzata dalle splendide spiagge dalla sabbia ora dorata ed ora bianca, è per il momento ancora fuori dalle rotte turistiche internazionali.
E’ una delle isole meno conosciute di Capo Verde, dal territorio pianeggiante ed arido, il punto più alto è il monte Penoso di appena 436 mt di altitudine.
Il capoluogo Vila do Maio sorge proprio su una delle più belle spiagge dell’isola e presenta edifici dall’impronta architettonica del periodo colonialistico inglese.Non è molto più di un villaggio di pescatori e nei suoi pressi si trova l’aeroporto.
I collegamenti sono stati un grosso problema per quest’isola che risultava collegata solo con qualche volo per Santiago e non era raggiunta da alcun servizio via mare. Ora questa situazione è molto migliorata e Maio conta su due voli settimanali ed è anche ben collegata via mare, quindi il problema trasporti interni pare risolto ed è senz’altro un bene per quest’isola che può veramente diventare un piccolo paradiso turistico. Ideale per le vacanze all’insegna del relax, a contatto con una natura incontaminata ed una vita molto semplice dai ritmi indolenti.

Oltre al capoluogo c’è un’altra località popolata che si chiama Cadjeta ed è un piccolo borgo di pescatori. Da qui proseguendo verso Morrinho, si arriva ad una grande salina, dove ci sono alcune tra le più belle spiagge dell’isola.
Malgrado l’aridità del suolo, esiste anche una zona con un parco forestale.
Le spiagge sono moltissime, tutte spettacolari e deserte e non è difficile trovare le tartarughe che vengono a nidificare qui.
Mare, sole, assoluta pace è quello che vi offre Maio; se desiderate una vacanza diversa, se non vi importa di qualche disagio nei trasporti e nelle sistemazione in loco … ecco la vostra isola!!

Isola di Brava
Foto di Brava
Questa foto di Brava è offerta da TripAdvisor.

La più piccola dell’arcipelago se non si conta Santa Luzia che però è disabitata.
Brava è un’isola montagnosa, caratterizzata da picchi elevati e improvvise valli profonde. Le sue coste molto frastagliate formano parecchie belle baie e calette. Grazie ai suoi rilievi gode di un clima particolarmente umido che fa si che ci sia abbondanza di vegetazione (cosa rara per Capo Verde) e questo le vale l’appellativo di “isola dei fiori”.
La cittadina di Nova Sintra sorge alla base di un circolo di montagne (forse un antico cratere) ed è un insediamento di rara bellezza. Bei caseggiati, giardini fioriti e mille sfumature di colore ne fanno un luogo incantevole.
Sono da vedere le coltivazioni a terrazza che scendono verso il mare e poi sicuramente il villaggio di Faja d’Agua,Faja d'Agua situato in una baia riparata dai venti, ai piedi della montagna, dove, alla spiaggia di Pento, anticamente attraccavano le baleniere.
Camminando per le stradine ed i sentieri di montagna si rimane incantati dalla bellezza della natura e dai panorami e si possono scoprire piccoli, placidi villaggi.
Anche chi ama la spiaggia, troverà modo di usufruire di belle insenature riparate dal vento.
In tutta l’isola si possono mangiare pesci di varie qualità ed anche frutti di mare.
Le feste popolari sono nel mese di Giugno ed iniziano con il giorno di S.Antonio protraendosi tutto il mese. Il 6 di Gennaio inoltre si da molta importanza alla festa dei Re Magi.
Brava è collegata via mare con traghetti dalla vicina isola di Fogo ed anche da Santiago.
Si tratta di una perla di isolotto, un posto incantevole che merita una visita magari in occasione di una vacanza a Fogo o Santiago.

Annunci