Un giornalista della Televisione capoverdiana, ha scoperto a Sal, un cimitero di tartarughe.
Risulta che alcuni cacciatori di frodo, ammazzano le tartarughe “caretta-caretta” (specie in via di estinzione); le macellano direttamente in spiaggia e poi nascondono i carapaci tra i cespugli.
Sono stati rinvenuti più di trenta carapaci e sembra sia un lavoro fatto di recente. La polizia ora sta indagando anche per trovare chi compera queste carni; pare ci sia un vero e proprio commercio di carne di tartaruga.
La tartaruga marina caretta-caretta è una specie protetta che ogni anno in questo periodo viene sulle spiagge di Capo Verde per deporre le uova e proprio nei giorni scorsi, il governo capoverdiano aveva annunciato che ci sarebbe stata una vigilanza sia diurna che notturna, proprio per prevenire atti del genere ….
Io posso solo dire che finora almeno qui a Sao Nicolau, non sembra che sia stata istituita alcuna sorveglianza, non so per le altre isole, ma alla luce di questa notizia, posso ipotizzare che anche a Sal non si sia fatto nulla in proposito.
Cliccare sul link qui sotto per vedere il video della notizia mandata in onda dalla TCV nel telegiornale di ieri, con le immagini dei resti delle povere bestie.

SrMrkzNl9mLv9eTuvoTZ

Annunci