Ieri è stata la giornata della presa di possesso dei sindaci nuovi eletti.
Il sindaco (Presidente da Camara) di Santa Maria a Sal, durante il discorso di insediamento, ha dato una notizia che getta nello sconforto tutti i capoverdiani: “quest’anno non si terrà il Festival di Santa Maria”!!! 🙂
Per la gente del posto è una tragedia, perché tengono in modo impressionante a questo tipo di manifestazioni. Il Festivas di Sal si è tenuto per 22 anni e per loro rappresenta una tre giorni/notti di musica, divertimento, bere a fiumi e quant’altro … ossia il massimo della vita!!!

Il nuovo sindaco ha spiegato che bisognerà lanciare la sfida a qualche iniziativa privata, perché è un avvenimento molto dispendioso da realizzare e che non comporta alcun rientro nelle casse del comune.
Verissimo dico io, anzi, era ora che se ne accorgessero!! Ai vari festival (quasi ogni isola ne ha uno) si entra gratuitamente e si può rimanerci per almeno tre giorni e notti. Si esibiscono gruppi e cantanti locali, ma anche artisti affermati internazionalmente, che sicuramente dovranno essere ben pagati; c’è uno spreco immenso di energia elettrica che spesso comporta di lasciare al buio il resto dell’isola durante lo svolgimento della manifestazione; ci sono poi tutte le spese inerenti al personale impiegato e chissà quante altre per la realizzazione di impianti ecc ecc.

Ogni isola di Capoverde ha grossi problemi che i vari comuni non riescono a risolvere per mancanza dei fondi necessari. Mancano servizi basilari come strade, luce, acqua ecc. e quindi non trovo sbagliato il ragionamento di questo sindaco di tagliare una grossa spesa che non fa guadagnare nulla, a favore di altre necessità più impellenti.

Ora per il “rovescio della medaglia” … bisognerà vedere se anche questa cosa andrà a finire in mano dei soliti italiani, oppure se qualche capoverdiano con possibilità (ce ne sono), riuscirà ad aggiudicarsi la realizzazione di questo evento che, se resterà in mani capoverdiane, forse riuscirà ad apportare qualche guadagno e qualche beneficio anche alla gente del posto. Riusciranno i nostri eroi a fare qualcosa di buono con questa opportunità? … staremo a vedere 🙂

Chi vuol leggersi l’articolo, lo trova nei Link come “Festival di Capo Verde”

Annunci