Natale a Capo Verde, è la giornata in cui le famiglie amano riunirsi e pranzare insieme, quindi si radunano nonni, zii, figli e nipoti e in qualche caso si scambiano anche alcuni piccoli regali.
Non c’è sicuramente l’atmosfera natalizia come noi l’intendiamo, un po forse è per via del clima (pantaloni corti e sandalini infradito non ti fanno pensare certo al Natale) e in maggior parte, per la povertà.
Non ci sono negozi con vetrine addobbate, niente luci per le strade, niente musichette natalizie.
Durante gli ultimi giorni di scuola, prima delle vacanze, nelle scuole si sono tenute alcune festicciole per i bambini e come potete vedere dalle foto, non è Babbo Natale il protagonista, ma sono i pagliacci!!

1476116_715445881799099_377551203_n

1480645_1403728366536980_1570855499_n

A Tarrafal è stato fatto dal Comune, un albero di Natale in piazza: Una cosa bruttissima, fatta di barre di ferro e tubi di plastica di quelli con le luci dentro, senza neanche un addobbo … ma non è tutto, di sera non è mai stato acceso, neanche in occasione del concerto di Natale …
Certamente questa Amministrazione ha grandi difficoltà economiche, ma non essere neanche in grado di illuminare un albero per tre o quattro sere … mi sembra davvero incredibile.
Chissà, sicuramente stanno risparmiando per il carnevale che è davvero una festa per loro 🙂

Io sono sempre stata contraria agli eccessi che si fanno in occidente in occasione di Natale e mi da proprio fastidio tutto quel correre e quel comprare, ma almeno per i bambini, credo che un briciolo di atmosfera in più non avrebbe guastato.

Bene, a tutti voi che guardate la neve scendere dalle vostre finestre appannate, a voi che correte imbacuccati a cercare l’ultimo indispensabile regalino, un grande abbraccio ed i migliori Auguri di Buone Feste, dalla terra della semplicità 🙂

Annunci