Vulcão-Lavas

Purtroppo l’eruzione continua e sembra essere di considerevoli dimensioni, gli esperti calcolano che ci saranno molti più danni rispetto all’eruzione del 1995.
La lava ha già isolato la località di Cha das Caldeiras, distruggendo anche le coltivazioni delle viti dove si produce l’unico (buonissimo) vino capoverdiano. Gli altri comuni considerati a rischio sono Santa Catarina e Mosteiros.
Grande preoccupazione anche per l’edificio sede del Parco Nazionale che è stato inaugurato nel marzo di quest’anno ed è costato una cifra piuttosto elevata.La lava si sta paurosamente avvicinando.
Polizia Nazionale, unitamente con l’Esercito, la Protezione Civile e la Croce Rossa sono sul luogo del disastro per monitorare la situazione e dare aiuto alle popolazioni che sono state evacuate e alloggiate parte in edifici di Casa para Todos ancora vuoti e parte nelle scuole.
La Comunità Internazionale si è dichiarata disposta ad intervenire in aiuto in caso di necessità.
Tutti ci auguriamo che non ci siano vittime, anche se i danni saranno sicuramente enormi per la gente del posto.

http://anacao.cv/2014/11/23/estragos-no-fogo-sao-ja-consideraveis/#!prettyphoto/0/

Annunci