L’anno nuovo arranca ormai verso il mese di febbraio. Che c’è di nuovo a Capo Verde? Come un po’ dappertutto credo, non cambia nulla 🙂
Il mese di dicembre ha visto parecchia affluenza di turisti, anche a S.Nicolau che non è un’isola per il grande turismo, si è vista parecchia gente arrivare e gironzolare per l’isola. I più hanno dovuto fare i conti con i soliti problemi dei trasporti aerei, che invece di migliorare vanno peggiorando di anno in anno ma, tutti continuano a ritornare, affascinati dall’ambiente, dalla natura, dalla gente e dalla tranquillità che qui si respira. Forse anche per questo Capo Verde non si scomoda più di tanto a sistemare le cose … tanto la gente arriva lo stesso 🙂
Il viaggiatore che staziona a S.Nicolau, qualche soldino all’economia capoverdiana lo apporta, visto che non essendoci villaggi né grandi alberghi, abita in camere d’affitto o in piccole pensioni, fa la spesa nei negozi e per spostarsi si avvale dei taxi collettivi. Per questo i turisti in arrivo sono attesi con trepidazione e sempre molto ben accolti.
Per me che qui ci vivo, è sempre comunque piacevole l’arrivo di queste persone, mi da modo di conoscere gente nuova e dato che il numero di arrivi non è elevato, non risulta fastidioso o invadente ma anzi, movimenta un po’ l’ambiente. Parecchi sono arrivati qui incuriositi dal Blog e dopo avermi contattata hanno deciso per venire a conoscere quest’isola, altri hanno scelto altre isole ma sono comunque contenta che il blog serva anche a dare un buon servizio e ad indirizzare le persone in questo o quel luogo di Capo Verde, secondo i loro gusti.
E’ bello conoscere poi di persona persone con cui ci si è scambiati tante e-mail, si scopre che il contatto diretto è sempre diverso da quello scritto 🙂 c’è chi magari molto attivo nello scrivere, si rivela poi una persona piuttosto schiva o timida; c’è chi mandava e-mail molto sintetiche e poi in realtà è un chiacchierone. Devo comunque dire che ho conosciuto tutte persone molto educate e corrette e che tutti si sono trovati bene qui e questo mi ha fatto molto piacere.
Tolto qualcuno che si ferma fino a marzo o giù di li, i più se ne sono andati e le vacanze sono finite. E adesso?
Adesso ci si da da fare per il Carnevale e siamo in attesa della nuova ondata di stranieri!
Gli aerei scarseggiano, gli orari non esistono, le coincidenze sono fantascienza, l’immondizia la raccolgono quando ne hanno voglia, le poste funzionano a singhiozzo, i prezzi salgono e il vento imperversa …. ma che ci importa alla fine? 🙂 Andiamo avanti in questo Anno Nuovo e aspettiamo l’arrivo di chi sogna il Paradiso in terra 🙂
Grazie a tutti quelli che mi hanno seguita e che vorranno continuare ancora in quest’anno!!!

Annunci