La mancanza di una macchina per produrre il ghiaccio sull’isola, rende la vita dei pescatori ed anche delle rivenditrici di pesce, molto ma molto difficile!
Esiste una macchina che è di proprietà del Municipio, ma risulta che viene fatta funzionare solo ad un terzo delle sue potenzialità, per cui il ghiaccio prodotto non risulta neppure lontanamente sufficiente.
I pescatori intervistati alla radio, raccontano che per comperare il ghiaccio devono recarsi sull’isola di Santiago , poi uscire a pesca e quindi ritornare per vendere il pescato … in questo modo tutto il guadagno se ne va nel viaggio.
Quando il pescato è molto, devono vendere a prezzi bassissimi perché senza il ghiaccio non è possibile conservarlo fino all’indomani.
Qualcosa riescono a mettere nei congelatori di qualche conoscente che si presta, ma non è una soluzione.
L’Associazione Pescatori di Maio, è alla ricerca di un garante per riuscire ad ottenere un prestito dalla Banca che gli permetta l’acquisto di una di queste macchine, ma trovare un garante pare molto difficile sull’isola. 😦
Speriamo riescano a risolvere questo problema perché la vita del pescatore è già dura di per se, ci manca solo che manchi il ghiaccio ….
E comunque mi stavo chiedendo: perché mai il Municipio non può mettere a funzionare a pieno regime la propria macchina per aiutare il lavoro di questa gente??? Mistero!!!

http://www.expressodasilhas.sapo.cv/sociedade/item/46072-maio-falta-de-maquina-de-gelo-coloca-em-causa-o-sector-das-pescas-associacao

Annunci