Isola di S.Antao: la squadra di Polizia di Paul versa in pessime condizioni.
Il tetto tutto sforacchiato, le porte che non si chiudono più per via della ruggine, incrostazioni di salsedine sui muri e in parecchie occasioni le onde entrano ed entrano anche indisturbati i granchi. I poliziotti non dispongono neanche di un computer e lavorano scrivendo a mano e poi recandosi altrove per fare fotocopie …. l’umidità al’interno della costruzione che si trova proprio in riva al mare, procura continuo malessere al personale.
Siamo nel 2015, siamo in un Paese i cui politici continuano a strombazzare che Capo Verde è in crescita, che il turismo aumenta e che tutto va a meraviglia, però su tante isole si vive ancora come cinquant’anni fa.
Dopo la protesta dei poliziotti di Paul, la Direzione della Polizia Nazionale, ha fatto sapere tramite il suo rappresentante che sono al corrente delle condizioni della squadra di S.Antao, che sarà loro premura correre ai ripari ed esiste già un progetto, peccato che non ci sia nessun finanziamento per realizzarlo, inoltre pare sia molto difficile trovare un terreno dove poter costruire la nuova stazione di Polizia. per quanto riguarda un computer e una stampante, si sono già attivati 🙂 lo hanno richiesto presso altre stazioni di polizia e magari prima o poi qualcosa arriverà!!!
Non ho parole!!

http://www.oceanpress.info/cms/Pt/ilhas/santo-antao-2/31413-paul-esquadra-da-pn-sem-condicoes-e-invadida-por-caranguejos

Annunci