Paradise-Love-640
Avevo già parlato tempo fa del turismo sessuale femminile che si stava affacciando a Capo Verde. Ora mi capita sott’occhio questo articolo del “Fatto Quotidiano” dal quale si evince che si son fatti grandi passi avanti in questo campo …
Esistono infatti ormai, Agenzie di Viaggi per Single, che sono specializzate proprio nel proporre il turismo sessuale che, se fino a qualche anno fa era prerogativa dei signori uomini, ora è molto ricercato anche dalle donne e, Capo Verde è entrato a far parte della rosa delle mete preferite!
Sull’isola di Sal, gli stessi gestori dei vari alberghi o villaggi turistici, spiegano alle turiste come funziona, dando suggerimenti e inserendo anche nel personale che si occupa dell’animazione, ragazzi che campano grazie all’arrivo delle turiste in cerca di piacevoli avventure.
Li si vede in spiaggia o per le strade questi ragazzi, che vanno bighellonando e abbordando sempre molto cortesemente le ragazze e le signore, offrendo i propri servigi. E’ quindi molto semplice trovare il tipo con cui poi passare la vacanza, facendosi accompagnare nei vari locali, in spiaggia e in albergo.
Le donne che arrivano a Sal in cerca di questo tipo di vacanza, hanno età diverse, vanno dalle ragazze di 25 anni alle signore di sessanta o forse di più 🙂 tutte loro cercano un giovane bellissimo e disponibile e sono disposte a pagarlo, mantenerlo per il periodo che passerà con loro, fargli qualche regalo ecc ecc. Malgrado ciò, nessuna di loro pensa che si tratti di prostituzione, sembrano convinte che questi giovani uomini siano attratti veramente da loro, che gli piaccia la loro pelle bianca … (e qui mi permetto una grassa risata 🙂 )
A Sao Nicolau non essendoci tanto turismo e non essendoci alberghi, il fenomeno è molto limitato, però devo proprio dire che mi è già capitato di conoscere almeno tre donne che vengono qui periodicamente proprio con quello scopo.
Che dire? personalmente mi sembra squallido vedere certe coppie improbabili e non apprezzo affatto questo tipo di cose, però ho sentito parlare queste donne con tanta euforia, tanta felicità per aver trovato questo cavaliere meraviglioso, gentile, prestante e secondo loro innamorato … che ho capito di non aver proprio nulla da dire 🙂
Il mondo va così, o si scende oppure si continua, rendendosi conto che anche se i compagni di viaggio non sono più come quelli di una volta, vale sempre la pena di viaggiare e si prosegue senza cambiare le proprie idee anche se a qualcuno possono sembrare obsolete.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/01/19/turismo-sessuale-femminile-le-predatrici-occidentali-dallafrica-ai-caraibi/833276/

Annunci