maio_palhaTutto ebbe inizio quando circa otto anni fa, Ilario Baggio facendo una vacanza sull’isola di Maio, si rese conto che c’erano tantissime persone con grandi difficoltà finanziarie. Questa purtroppo è una realtà di tutte le isole di Capo Verde, ma generalmente i turisti non se ne accorgono neanche.
Questo signore tornando in Italia coinvolse inizialmente qualche amico ed ottenuto il loro appoggio e la loro disponibilità, iniziò a venire a Maio portando aiuti per tanta gente.
Pian piano aderirono più persone e riuscì a fondare una ONG che si chiama “Operazione Naso Rosso”. Sono riusciti a distribuire a Maio cose importanti, come occhiali da vista, scarpe, vestiti nonché strumenti per il Centro Salute e sedie a rotelle.
Il gruppo inoltre si dedica a fare animazioni in tutte le scuole, portando ai bambini di Maio, oltre ai sorrisi, anche diverso materiale scolastico di cui hanno bisogno e che non tutte le famiglie sono in grado di comperare.
Dall’anno scorso, rendendosi conto di quanto questa ONG italiana stava facendo, il Centro per lo Sviluppo Sociale di Maio, offrì la sua collaborazione ed ora la ONG può contare sull’appoggio ufficiale capoverdiano.
Una splendida iniziativa quella di questi italiani perché è fuori di dubbio che tante siano le necessità di gran parte della popolazione capoverdiana e fa piacere sapere che dall’Italia c’è anche chi riesce a pensare a questa gente.
Per chi volesse saperne di più, c’è una pagina Facebook che si chiama “Amo Maio” dove potete seguire il lavoro svolto da Naso Rosso e mettervi in contatto con loro nel caso siate intenzionati ad aiutarli in qualunque modo.

http://www.inforpress.publ.cv/sociedade/123714-maio-centro-de-desenvolvimento-social-e-ong-italiana-apoiam-pessoas-mais-desfavorecidas-da-ilha

Annunci