Ormai si parla raramente del virus HIV, ma sfortunatamente non è che sia sparito.
Dall’indagine più recente effettuata dalle Nazioni Unite, risulta che Angola, Mozambico e Capo Verde sono i tre paesi africani dove la situazione del virus è preoccupante.
Pare che la campagna di sensibilizzazione fatta a suo tempo ma poi mai ripresa, non sia stata efficace ed è alta la percentuale di persone affette da HIV che non effettuano terapie e non si curano. Da qui anche l’alta percentuale di gente che contrae tubercolosi, in quanto il rischio di prendere la tubercolosi aumenta drasticamente tra le persone affette da HIV, si stima che l’81% degli affetti da tubercolosi abbiano l’AIDS e i casi di tubercolosi sono in preoccupante aumento.
Ora, non vogliamo fare inutili allarmismi, ma visto i dati divulgati dopo queste indagini, credo sia giusto che la gente sia informata. Sappiamo che Capo Verde è meta di parecchie persone, sia uomini che donne, che vengono nell’arcipelago a scopo di turismo sessuale, quindi mi pare giusto siano avvisati in modo da prendere tutte le precauzioni possibili.
Non vuol dire che non ci si deve più venire sia chiaro, solo è importante stare attenti e in caso di rapporti intimi proteggersi sempre ed anche magari informarsi circa il/la partner scelti 🙂

http://www.expressodasilhas.sapo.cv/sociedade/item/51023-situacao-das-pessoas-com-o-vih-em-cabo-verde-angola-e-mocambique-e-preocupante-unaids

Advertisements