http://www.rtc.cv/tcv/index.php?paginas=13&id_cod=55870http://www.rtc.cv/tcv/index.php?paginas=13&id_cod=55870

Il Museo della Pesca di Tarrafal di S.Nicolau, riesce a dare il via ad un importante progetto educativo rivolto ai giovani di S.Nicolau.

Josè Cabral, noto ricercatore storico e scrittore di S.Nicolau, è da tempo impegnato in questo progetto per far si che il Museo non fosse solo un’esposizione di oggetti ma passasse ad avere un ruolo attivo nell’educazione e ora, grazie all’intervento di un architetto francese in pensione, che ama passare diverso tempo a Capo Verde, è riuscito a realizzarlo.

L’architetto Leo Remo, ha donato all’Associazione Black Fish creatrice del Museo, un’ottima imbarcazione a vela, il cui valore si aggira intorno ai 90.000 euro.

Grazie alla generosità di questo cittadino francese, sarà ora possibile realizzare oltre ai previsti corsi di educazione ambientale e  storia di S.Nicolau in particolare, anche ecologia marina e navigazione a vela.

Il Ministro, presente alla cerimonia di consegna delle chiavi dell’imbarcazione, si è dichiarato onorato e grato per la generosità dell’architetto francese, il quale a sua volta si è espresso sperando che questo suo gesto possa essere di aiuto ad impegnare tanti giovani in qualcosa di costruttivo ed educativo, fornendo loro un valido mezzo per ampliare le loro conoscenze ed impiegare il loro tempo in modo ottimale.

 

 

Annunci