TACV

L’Enac ha acconsentito a ripristinare l’autorizzazione per gli scali italiani, ma solo fino al 25 Luglio, per fare in modo che la compagnia capoverdiana possa far viaggiare i molti passeggeri che sono stati lasciati a terra.

Resta quindi in atto la revoca, ed interviene un’autorizzazione solo temporanea.

Enac si riserva di decidere se rinnovare l’autorizzazione dopo aver verificato la reale esistenza dei velivoli necessari ad espletare il programma ed avvisa che continuerà a monitorare la situazione della compagnia aerea e a vigilare sul rispetto del Regolamento Comunitario.

In calce, il Comunicato Enac.

http://moduliweb.enac.gov.it/Applicazioni/comunicati/PDF/2018_2453.pdf

Annunci