Category: Informazioni viaggi


Voli per Capo Verde

In questi giorni mi sono arrivate valanghe di richieste di aiuto per il viaggio a CV.
Per me è impossibile pubblicare delle tabelle voli e poi tenerle aggiornate visto i continui cambiamenti ed il blog non è che sia un’agenzia di viaggi, per cui ecco quello che posso dirvi:

Le compagnie “classiche” con cui normalmente si vola a CV sono la TAP Portugal e la Neos Air.

Con TAP si può partire da Milano, Roma, Bologna e facendo uno scalo a Lisbona c’è la possibilità di arrivare a Sal, Praia,Sao Vicente e Boa Vista. (46Kg bagaglio)

Con Neos si può partire da Milano, Bergamo,Verona,Bologna,Roma e si può arrivare a Sal,Boa Vista e Sao Vicente. (16 Kg bagaglio)

Se la vostra destinazione è un’isola di Barlavento dovete cercare un volo con destinazione Sal e da qui poi raggiungere le altre isole con voli interni della TACV.
Se invece andate su isole Sotavento, vi conviene arrivare a Praia o Boavista.

Oltre a queste due compagnie ne esistono altre che a seconda del paese di bandiera prevedono scali ad Amsterdam, Bruxelles,Casablanca ecc.

Se non vi volete rivolgere ad un’agenzia di viaggi, potete fare in internet una ricerca come “linee aeree per CV” oppure “voli per CV” e vedrete che ce ne sono in quantità.

Il problema del viaggio a Capo Verde è quasi sempre il volo interno, ossia, bisogna coordinare il volo internazionale con una coincidenza con il volo interno per raggiungere l’isola desiderata. I voli interni sono tutti gestiti dalla compagnia capoverdiana TACV https://flytacv.com/homepage/ Questo è il sito e potete trovarci anche i voli interni, ma chiamate sempre per conferma, perché sono nella maggior parte dei casi inaffidabili con gli orari e spesso si verificano cancellazioni dei voli.

Ci sono persone che vivono a Capo Verde e su richiesta, possono offrirvi il servizio di informazione dettagliata sui voli ed anche di prenotazione.

Se siete interessati potete rivolgervi a:

marsal@sapo.cv (Marco)

biggamemaio@gmail.com (Matia)

leonardo.crenna@facebook.com (Leonardo)

cvinfoservice@cvtelecom.cv (Silvia)

Spero che queste informazioni di base vi possano essere in qualche modo utili e vi auguro naturalmente Buon Viaggio e Buone Vacanze a Capo Verde!!

Nuova Compagnia Aerea

Sembra proprio che qualcosa si stia muovendo nel campo dei trasporti internazionali.
A partire da oggi, 7 Ottobre 2013, la compagnia aerea Transavia, inizia il percorso Amsterdam-Mindelo in volo diretto.
E’ noto che in Olanda vivono e lavorano tantissimi capoverdiani emigrati, per cui era importante riuscire a collegare i due Paesi in modo che questa gente potesse usufruire di passaggi low cost.
Il costo del volo è di 200 € e il viaggio verso Amsterdam è diretto, mentre per il ritorno è previsto uno scalo di 45 minuti sull’isola di Sal.
Ecco quindi aprirsi una nuova opportunità anche per gli italiani che possono raggiungere Amsterdam a prezzi contenuti e da li partire per Cabo spendendo meno che con la solita carissima TAP … Ora, bisognerà vedere se sarà possibile avere buone coincidenze ad Amsterdam, perché il problema che si presenta in questi viaggi è spesso quello di dover soggiornare una o più notti in città europee spesso carissime e questo vanifica il risparmio effettuato con il volo diretto.
E’ comunque una buona notizia sapere che più compagnie aeree iniziano ad approdare a Capo Verde, ricordo anche Jet Air Fly che ha iniziato quest’estate e vola via Bruxelles.
Qualcosa si muove!!! Speriamo che anche per i voli interni venga presto escogitato qualcosa di buono. 🙂

http://asemana.sapo.cv/spip.php?article92447&ak=1

Situazione Voli Interni

70d99a5981e49bd660ba1a8370d163a7_ME’ risaputo che la TACV (compagnia aerea capoverdiana), ha parecchie difficoltà per assicurare i vari voli tra isola ed isola e ne sanno qualcosa i viaggiatori che più di una volta si sono trovati a dover stazionare più giorni in un’isola che non era la loro destinazione, per la cancellazione dei voli.

Questo succede perché la compagnia ultimamente dispone di un solo aereo in condizioni di poter volare. Logicamente, non riesce a far fronte al movimento passeggeri, soprattutto in alta stagione.

Per cercare di migliorare questa situazione, ha ora affittato un aereo spagnolo che entra in servizio oggi stesso.
TACV garantisce che grazie a questi nuovi 66 posti a disposizione, verrà assicurata la normalità dei voli interni.

E’ certamente una buona notizia e ci auguriamo che davvero la normalità venga assicurata.

http://www.expressodasilhas.sapo.cv/economia/item/39008-tacv-aluga-atr-a-espanha-para-assegurar-voos-inter-ilhas-a-partir-desta-tarde

Viaggi in alta stagione

943706_550153791694879_1637001200_n

Si sa che il viaggio a Capo Verde risulta piuttosto caro rispetto ad altre mete, soprattutto in alta stagione.
Chi può disporre di date a piacere trova spesso dei last-minute e riesce a viaggiare a prezzi decenti, ma per chi ha impegni di lavoro e deve attenersi a date precise, è necessario prenotare per tempo e spesso paga una cifra considerevole.

In Agosto per esempio un volo andata e ritorno con permanenza di tre settimane, può costare circa 1200-1300 € a persona, a volte anche di più, dipende anche da quando si prenota e dall’agenzia.

Ora c’è una Compagnia Aerea belga, la Jetairfly, che ha iniziato a volare a CV. Il costo da Bruxelles a Sal è di 600 €; dall’Italia per raggiungere Bruxelles ci sono poi diverse alternative ed il costo si aggira sui 50 €..

Ne risulta quanto segue:

Mese di Agosto con TAP Italia-Lisbona – Lisbona-Sal €1150
Mese di Agosto JETAIRFLY Italia-Bruxelles – Bruxelles-Sal € 700

con un risparmio di ben 450 €.

Credo possa essere una valida alternativa per chi non può venire in altri periodi dell’anno.

Voli Interni

Qualcuno mi ha chiesto di inserire nel Blog le tabelle degli orari dei voli interni tra le varie isole.
Sono tante le tabelle e sono sempre passibili di cambiamenti, per cui non le pubblico, ma vi indico il sito dove potete reperire semplicemente cliccando sul nome dell’isola di vostro interesse tutti gli orari.
Ricordate che è sempre meglio contattare la TACV direttamente per essere certi che quel determinato volo non sia stato eliminato o cose del genere.

http://www.caboverde.com/pages/615813.htm

La telenovela del Visto!!

http://asemana.sapo.cv/spip.php?article81640&ak=1

Ecco fatto. dopo l’intervento di cui vi ho parlato gli scorsi giorni, della Camera per il Turismo e le lagnanze di Tour Operator e Agenzie Viaggi … il Governo fa marcia indietro!!!

Annuncia oggi, che per il momento non ci saranno aumenti e si ritorna ai 25 euro di prima.

Così, come se niente fosse, un Governo adotta delle misure che non potevano essere adottate senza il dialogo con la CpT, infrangendo una legge ben chiara e poi dice: “ci abbiamo ripensato!!”

Che teatrino ragazzi, roba da vergognarsi, ma già si sa, qui non conoscono la vergogna 🙂

Ancora sul Visto

La notizia sul giornale di oggi:
http://www.alfa.cv/anacao_online/index.php/destaque/3572-visto-de-entrada-no-pais-nova-tabela-indispoe-operadores-turisticos

Com’era prevedibile, lo spropositato aumento della tariffa del visto d’ingresso, ha scatenato la reazione dei tour operator e delle agenzie di viaggi.
Secondo la legge, prima di prendere questo tipo di decisioni, il Governo deve interpellare i rappresentanti della Camera per il Turismo di Capo Verde per decidere insieme eventuali aumenti; questo non è avvenuto, essendo che l’aumento è stato deciso e fatto entrare in vigore, nella più assoluta segretezza.
Il rappresentate della Camera per il Turismo fa notare che le nuove misure adottate, comporteranno per i tour operator e le varie agenzie, l’esborso di 10 Millioni di Euro in più in un solo anno, cifra che dovranno pagare allo Stato naturalmente.
Sempre secondo la Camera per il Turismo, questo provvedimento avrà effetti disastrosi per l’economia e contribuirà ad allontanare parecchi turisti. Chiedono che venga immediatamente sospeso.

Non so come andrà a finire, certamente lo Stato ha un disperato bisogno di entrate e conta sul turismo per attingere ossigeno … questo è comprensibile; però, è giusto mettere tasse così alte in un settore che non è ben servito ed adeguatamente organizzato? Una compagnia di bandiera in fallimento, aerei vecchi e in numero esiguo, collegamenti interni difficilissimi, voli cancellati all’ordine del giorno, personale impreparato e informazioni difficilmente ottenibili … tutto questo, a fronte di prezzi dei viaggi parecchio cari ed ora anche un visto di entrata spropositato!
E’ un cane che si morde la coda …. non ci sono soldi (e forse capacità) per migliorare i servizi e senza i servizi non entrano soldi.

Staremo a vedere 😉

Aumenta il Visto

In vigore da ieri, 26 ottobre 2012, la nuova tariffa per il visto di ingresso a Capo Verde.

Fino ad ora l’importo da pagare era di 25 €, da ieri il visto costa ben 56,22 €

Non male come aumentino no?

Nuova Compagnia Aerea

Sembra si stia aprendo un spiraglio nel settore trasporti aerei:

CAPO VERDE – La compagnia aerea Binter, dall’11 settembre 2012, collegherà le Canarie a Capo Verde (Praia) e a Lisbona con due voli settimanali (martedì e venerdì).
I prezzi base dei biglietti saranno di circa 350 euro (andata e ritorno).
I biglietti sono già in vendita sul sito della compagnia aerea (https://www.bintercanarias.com/eng)

Questo fa ben sperare, in quanto finora Capo Verde era vincolata alla sola compagnia di bandiera, la TACV ed alla TAP Portugal, oltre che ai charter della Neos.

Se iniziano ad inserirsi più compagnie, si suppone che i prezzi dei voli dovrebbero iniziare a scendere, perché fino ad oggi, non essendoci concorrenza, il viaggio qui costa parecchio.

Volete fare una vacanza a Cabo? 

Dovete avere prima di tutto un passaporto con validità non inferiore ai sei mesi ed avrete bisogno di un visto.

Se viaggiate con un tour operator non dovrete preoccuparvi del visto perché l’agenzia si occuperà di tutto.

Se invece non siete semplici turisti ma siete viaggiatori e vi piace occuparvi personalmente del vostro viaggio cercando di organizzarvi al meglio, spendendo meno, allora dovrete richiedere il visto.

Lo potete fare presso l’Ambasciata di CV a Roma – Tel: 06 4745461 – (non è necessario andarci, basta inviare il passaporto e fare il versamento)

Oppure vi potete rivolgere al Consolato più vicino a voi.

Sono presenti Consolati a Firenze – Tel. 055 216689

                                      Torino   – Tel. 011 6698096

                                      Palermo- Tel. 091 6112144

Esiste anche la possibilità di richiedere il visto direttamente all’arrivo a Cabo Verde, ma c’è il rischio che venga rifiutato, è già successo parecchie volte, quindi, per vostra tranquillità, consiglio di farlo prima di viaggiare.

Le compagnie aeree che viaggiano a Cabo, sono:

TAP (Portugal) tutti i voli fanno scalo a Lisbona

NEOS (It) voli charter diretti da Italia a CV

La compagnia di bandiera capoverdiana è TACV che al momento non ha voli provenienti dall’Italia ma sembra che presto sarà attivato questo servizio.

Capo Verde dispone di quattro aeroporti internazionali situati a Praia, Sal, Boavista e São Vicente.

Le altre isole non hanno aeroporti internazionali, ma potrete raggiungerle con voli interni. Ci sono anche collegamenti via nave, ma purtroppo mal organizzati per cui se non disponete di parecchi giorni di vacanza sono da escludere.

Non sono richieste vaccinazioni. L’unica raccomandazione che posso farvi è di non bere acqua non imbottigliata o bibite che contengano ghiaccio e non mangiare verdure crude.  

Non esistono rischi di malattie, la popolazione è sana e normalmente ben nutrita, quindi a parte le solite precauzioni che valgono a livello internazionale, non dovete preoccuparvi di nulla.

Particolare attenzione va rivolta alle piccole ferite che a volte ci si può procurare. E’ importante disinfettare bene e tenere le ferite coperte, perché è forte il rischio di infezioni, vuoi per la sabbia, vuoi per il clima. Portate con voi una confezione di cerotti e un disinfettante.
La moneta del Paese è l’Escudo Capoverdiano (ECV). Si possono cambiare gli Euro direttamente nell’aeroporto d’arrivo o in una banca locale. Sulle isole sono accettate carte di credito ma non ovunque, quindi è meglio avere a disposizione denaro liquido.

Non è necessario portare tanti vestiti, il clima è caldo e al massimo in alcuni periodi dell’anno può servirvi una felpa per la sera. Per il resto magliette e pantaloncini sono l’ideale.

Non mi resta che augurarvi buon viaggio 🙂 e se avete domande o curiosità, chiedete e vedrò di aiutarvi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: