E’ risaputo che le isole che contano con gli ospedali più attrezzati sono Santiago e Sao Vicente, mentre le altre contano per lo più con centri salute che servono per i primi soccorsi o per le visite di routine, ma in caso di patologie gravi, gli infermi si devono trasportare su una delle due principali isole.

E’ stata finora una vera odissea questa cosa, perché non ci sono i mezzi adatti al trasporto e la Compagnia Aerea Binter si è più volte rifiutata di prendere a bordo qualcuno con urgenti necessità di essere ospedalizzato, in mancanza di accordi con lo Stato e mancando i mezzi necessari. Spesso si carica la gente su imbarcazioni precarie e sicuramente senza condizioni igieniche, rischiando la vita delle persone già in precarie condizioni di salute.

Oggi pare sia stato firmato un accordo tra Ministero di Salute, Forze Armate e INPS di Capo Verde, che si impegnano con questo contratto a prestare un servizio serio per il trasporto degli ammalati.

Saranno le Forze armate a mettere a disposizione i mezzi aerei o navali per effettuare i trasporti suddetti.

Il Ministro della Difesa è già stato in Portogallo per trattare l’acquisto di un mezzo aereo con capacità per 18 persone che arriverebbe a fine anno e verrebbe destinato per l’appunto allo scopo.

Con questo aereo ha precisato il Ministro, saremo in grado di evacuare gli ammalati che ne hanno necessità, anche quelli che non si possono permettere alcun pagamento. Intanto, le Forze Armate provvederanno con i mezzi a loro disposizione attualmente.

Bene, un piccolo passo avanti direi, tutto sta a vedere che la cosa poi si concretizzi, perché non sarebbe la prima volta che si fanno progetti e si firmano accordi che poi finiscono in nulla … Questa è una cosa molto importante e si spera davvero che ci sia in questo anno la svolta tanto attesa.

https://l.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fdlvr.it%2FQfL1C0&h=AT3jRkwRZciHIMHhttekQz-FGfqsjEzWRTpdnxk4JWyyqclfxoFpQBL6uNHXweRUinN2mNz3ciZpX0qKCdfxDb2LKUl-isAijrGN5elOfeoCW6cuxVTmbEM4jOViJLETt2V4i9-rS05d81x1Dqju4g

Annunci