Tag Archive: Natale


L’atmosfera Natalizia

Natale a Capo Verde, è la giornata in cui le famiglie amano riunirsi e pranzare insieme, quindi si radunano nonni, zii, figli e nipoti e in qualche caso si scambiano anche alcuni piccoli regali.
Non c’è sicuramente l’atmosfera natalizia come noi l’intendiamo, un po forse è per via del clima (pantaloni corti e sandalini infradito non ti fanno pensare certo al Natale) e in maggior parte, per la povertà.
Non ci sono negozi con vetrine addobbate, niente luci per le strade, niente musichette natalizie.
Durante gli ultimi giorni di scuola, prima delle vacanze, nelle scuole si sono tenute alcune festicciole per i bambini e come potete vedere dalle foto, non è Babbo Natale il protagonista, ma sono i pagliacci!!

1476116_715445881799099_377551203_n

1480645_1403728366536980_1570855499_n

A Tarrafal è stato fatto dal Comune, un albero di Natale in piazza: Una cosa bruttissima, fatta di barre di ferro e tubi di plastica di quelli con le luci dentro, senza neanche un addobbo … ma non è tutto, di sera non è mai stato acceso, neanche in occasione del concerto di Natale …
Certamente questa Amministrazione ha grandi difficoltà economiche, ma non essere neanche in grado di illuminare un albero per tre o quattro sere … mi sembra davvero incredibile.
Chissà, sicuramente stanno risparmiando per il carnevale che è davvero una festa per loro 🙂

Io sono sempre stata contraria agli eccessi che si fanno in occidente in occasione di Natale e mi da proprio fastidio tutto quel correre e quel comprare, ma almeno per i bambini, credo che un briciolo di atmosfera in più non avrebbe guastato.

Bene, a tutti voi che guardate la neve scendere dalle vostre finestre appannate, a voi che correte imbacuccati a cercare l’ultimo indispensabile regalino, un grande abbraccio ed i migliori Auguri di Buone Feste, dalla terra della semplicità 🙂

Anche qui sarà Natale

Ed eccoci arrivati quasi a Natale, qui a S.Nicolau non sembra proprio; non tanto per il clima decisamente estivo, ma perché non esiste la famosa “atmosfera natalizia” …

Se si ama tutto quello che concerne i preparativi (interminabili) del Natale, con le corse tra le vetrine scintillanti di luci e le liste (interminabili) di regali e “pensierini” da compilare, lo scervellarsi per pensare a cosa comperare e a come essere originali, se vi piace battere a tappeto supermercati, centri commerciali e negozi di generi alimentari per poter preparare un pranzo pantagruelico …. allora non ci dovete proprio venire in un posto come questo 🙂

Quest’anno per la prima volta qualche negozietto di cinesi ha importato dei piccoli alberi di natale sintetici con i relativi addobbi, mentre il Comune, ha provveduto (solo ieri l’altro) a montare nella piazza principale, una struttura in ferro che non ha nulla dell’albero, è una gigantesca fiamma decorata con luci multicolori. Non chiedetemi perché una fiamma e non un albero … non l’ho proprio capito!! Ma esiste anche nelle vicinanze del porto, un’altra struttura, fatta con un palo centrale e dei fili di luci che si allargano verso terra, sormontato da una stella, e questo fa pensare vagamente ad un albero di Natale 🙂
Qui finisce l’atmosfera natalizia, non c’è altro, se escludiamo dei sacchettini di frutta secca che sono apparsi nei negozi e qualche giocattolino di plastica colorata.

Tutto ciò. a me sembra meraviglioso!!!!

Vado per la strada tra la gente che cammina tranquillamente, chiacchierando, facendo quello che fa durante tutto l’anno, sotto il sole che martella vado al mercatino a cercare qualcosa di verdura e scopro che c’è un pochino più di varietà del solito e questo mi fa felice. Mamma mia, come si apprezzano le cose quando c’è così poco, quanto poco ci basta per essere felici …. penso a quando giravo per il centro commerciale e tra montagne di cose, non riuscivo a trovare qualcosa che davvero facesse al caso mio e sorrido tra me e me; mi rivedo a correre perché avevo a disposizione solo pochi minuti tra il lavoro e la casa e i mille impegni che mi aspettavano al varco … e questo pensiero mi fa rilassare ancora di più!!! Mi prendo tutto il tempo che voglio per parlare con le donne del mercato e scopro che non ci pensano neppure lontanamente al Natale ed ai regali! Cucineranno più o meno le solite cose e passeranno la giornata in famiglia, questo si, si riuniscono in genere con i genitori, figli, zii ecc ecc.

Qualche bambino avrà uno o più giocattoli, ma sono pochissimi, la maggior parte riceveranno delle caramelle o dei dolcini fatti in casa; la mattina di Natale verranno a bussare insistentemente alla porta per cantare una canzoncina e ricevere in cambio una monetina o una caramella e poi sciameranno per le strade correndo di casa in casa felici del piccolo bottino raccolto.

Vivo a S.Nicolau, cosa mi manca? La mia famiglia sicuramente, ma quella non manca solo a Natale, del Natale italiano non mi manca davvero niente 🙂
In quattro amici faremo il nostro pranzetto di Natale e pensa un po’, avremo persino un panettone!!!! In un negozio ne ho visti addirittura quattro e naturalmente ne ho portato a casa uno che sarà il mio simbolo del Natale 🙂

Buone Feste a tutti dal Paese del Natale ancora umano!!!! (ma non lo resterà per molto)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: