Questa è troppo bella per non raccontarla, solo che non è he sia a ridere … sarebbe piuttosto da pianger!!
Dunque, parliamo della diga costruita a S.Nicolau, terminata pochi mesi fa, che è costata poco più di 6 milioni di Euro.
Dopo l’uragano e le forti piogge di questo periodo, la diga non si è riempita, ma presentava circa 7 mt di acqua accumulata (non molti).
Il problema è che ora l’acqua è sparita, ne resta solo un po’ in fondo mentre continua a piovere in questi giorni.
L’Impresa portoghese responsabile dei lavori assicura che gli stessi sono stati eseguiti a regola d’arte ma, fa notare che fin dall’inizio il Governo capoverdiano era stato informato che il luogo scelto per fare la diga non era appropriato, trovandosi su un terreno molto permeabile alle infiltrazioni d’acqua.
Intanto una prte dell’acqua rimasta è stata pompata nei raccoglitori esistenti nella valle di Fajà per rimanervi custodita …
La domanda sarebbe: Se il terreno era non adatto ala costruzione della diga e se il Governo era stato allertato … perché decidere di farla comunque in quel posto? Menefreghismo? Incuria? Incapacità? forse tutto insieme e aggiungiamoci che dato che i soldi arrivano sempre dal’estero e al Governo non costa mai niente, è ancora più facile fregarsene!!!
Ma noi non ce le faremo le domande 🙂 a che serve? Ci complimentiamo semplicemente con il Governo e con gli esperti del settore e … andiamo sempre avanti così!!!!

http://www.oceanpress.info/cms/Pt/ilhas/sao-nicolau/31684-sao-nicolau-agua-da-barragem-de-faja-desaparece-misteriosamente

Annunci