1551513_931992483496623_9105537851716790596_n

Da qualche giorno l’Istituto di Geofisica e Meteorologia stava monitorando l’attività del vulcano di Fogo che è aumentata considerevolmente la scorsa notte.
Il vulcano ha iniziato ad eruttare questa mattina e si rende necessaria l’evacuazione delle popolazioni situate a nord dell’abitato di Cha das Caldeiras.
Polizia Nazionale e Protezione Civile sono state allertate e si stanno recando in loco per aiutare la gente a sfollare con ordine per non correre inutili rischi.
Gli abitanti di Cha dal Caldeiras hanno passato la notte fuori dalle case a causa delle forti scosse sismiche che si sono verificate fino alle 10 di questa mattina.
Il panico naturalmente sta dilagando e parecchi tentano di andarsene portando con se anche le proprie cose e gli animali, ma la Croce Rossa fa sapere che per il momento è meglio evacuare solo le persone. Non è detto che l’eruzione diventi più pericolosa e quindi al momento queste sono solo dovute precauzioni.
DSC01431

Foto di TACV e di ecaboverde.com

http://noticias.sapo.cv/info/artigo/1422480.html

Annunci