Il Sindaco di Tarrafal José Freitas, è apparso durante il telegiornale, per manifestare la sua preoccupazione circa la situazione dei trasporti da e per questa isola.
Chiede al Governo maggiore attenzione per questa isola e l’urgente risoluzione del problema dei trasporti.
Il traghetto “Libertadi” che era stato assegnato alla rotta São Vicente-São Nicolau, è stato rimosso e inviato alle isole di sotovento; la nave “Ribeira de Paul” che provvedeva al collegamento con Sal, non passa da più di un mese da questo porto; come nave da carico esiste solo più la vecchia “Marliso” che però secondo la nuova legislazione dovrà essere rimossa dal servizio; il traghetto “Kriola”, pare sarà assegnato a questa rotta, ma si tratta di una nave spesso ferma per riparazioni (come ora ad esempio) e sarà l’unica possibilità per il trasporto passeggeri.
Il Sindaco ha anche ricordato che la situazione degli aerei non è certo molto migliore in quanto persistono i problemi di voli cancellati e aeronavi in riparazione, inoltre fa presente che la maggior parte della gente che deve spostarsi da isola a isola, non può permettersi i costi del viaggio aereo.
Il trasporto almeno per São Vicente è molto importante per gli abitanti di São Nicolau, in quanto per qualsiasi prestazione medica ad esempio, ci si deve rivolgere a S.Vicente perché S.Nicolau non è attrezzata; gli studenti vanno all’università a S.Vicente; qualsiasi merce si può trovare su quell’isola mentre S.Nicolau ne è sfornita; anche per rivolgersi a Professionisti di varie aree, bisogna andare a S.Vicente …
Insomma, se la situazione non migliora, se il Governo non si decide a rendersi conto che anche quest’isola fa parte di Capo Verde, rischiamo il completo isolamento.
Speriamo che le parole del Sindaco siano arrivate a chi di dovere e che qualcuno si faccia finalmente carico di questo grave problema …

http://noticiasdonorte.publ.cv/32524/presidente-da-camara-municipal-do-tarrafal-estamos-presos-em-s-nicolau/

Annunci